Saluggia

Forse non apre Stadio Ghiaccio Pinerolo

Rischiano di restare senza 'ghiaccio' gli atleti piemontesi di pattinaggio e hockey. Nei giorni scorsi si sono rotte le trattative tra il Comune di Pinerolo e lo Sporting Club per lo Stadio del Ghiaccio di Pinerolo, l'unico impianto disponibile dopo che quelli di Torino e di Torre Pellice hanno chiuso per lavori. Oggetto del contendere l'aiuto economico che il direttore dell'impianto di Pinerolo, Eros Gonin, ha chiesto al Comune per riaprire la pista. Gli allenamenti, che dovevano iniziare lunedì 18 giugno, sono quindi a rischio. "Senza un accordo abbiamo dovuto spegnere l'impianto di refrigerazione, che avrebbe reso utilizzabile la pista da lunedì - spiega Gonin - Una scelta dura da prendere e che corre il rischio di vanificare anni di lavoro". Il Comune di Pinerolo, dal canto suo, ha chiesto a Gonin di rispettare i tempi e gli impegni economici presi in precedenza per non lasciare a casa centinaia di giovani atleti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie